Service Distrettuali

Noi crediamo che il mondo diventi migliore e i problemi diventino più piccoli quando le persone si uniscono per servire la loro comunità locale e globale. I Lions aiutano dove è necessario un aiuto – nelle nostre comunità e nel mondo – con integrità ed energia senza pari.
Dal 1917, i Lions hanno rafforzato le comunità attraverso progetti di servizio. Serviamo i vicini che vivono alla porta accanto e le persone dall’altra parte del mondo che non incontreremo mai.

 

Scopri di più

Service dei Club

Il Club è il centro vitale all’interno della comunità. Ne conosce i bisogni, la supporta e la migliora.
Gli oltre 80 Club del Distretto hanno organizzato service di grande impatto.
Di seguito solo alcuni esempi che faranno capire quanto il Lions sia importante per la comunità! per la tua comunità!
Guarda le nostre iniziative

Iniziative Nazionali ed Internazionali

Dove c’è un bisogno, c’è un Lion. Il Lions Clubs International è la più grande organizzazione di club service del mondo. I nostri 1,4 milioni di soci svolgono servizio prezioso in 210 paesi e aree geografiche di tutto il mondo. I Lions sono amici, parenti e vicini che condividono una convinzione fondamentale: comunità è quello che noi facciamo.

Scopri le attività dei lions

Essere un LIONS

Unitevi a noi per fare la differenza! Come Lion, ti unirai a un gruppo locale di uomini e donne che si dedicano che stanno lavorando insieme per rafforzare la tua comunità. Potrai anche essere parte di qualcosa di più grande, una rete mondiale di volontari in oltre 46.000 club. Fare la differenza nella tua comunità. Diventa un Lion!

Diventa un LIONS

Eventi e comunicazioni del Governatore

Service e temi di studio distrettuali

Congresso “L’orizzonte è cambiato”

Per essere un ponte tra i “luoghi” dove si genera la conoscenza, le Università, e quelli dove la stessa assume un valore economico e genera ricchezza per lo sviluppo e l’occupazione. Centro Direzionale Esagono Jesi, 23 aprile 2016 - ore 9:00/12:30 via Don Battistoni -...

leggi tutto

Seguici su Facebook

Clicca Mi piace sulla nostra pagina Facebook per interagire con noi, leggere le ultime notizie e partecipare alle nostre iniziative

1.671.747,00 $ US.
Questo l’importo disponibile al 7 gennaio 2017, comprensivo del contributo dei Lions italiani (189.899,00 $ US) e dei fantastici Lions (e non solo) del nostro Distretto (82.946,07 $ US al 14/12/16), importo che la LCIF (Lions Club International Foundation) destinerà per la realizzazione di progetti a favore delle popolazioni e delle aree devastate dai terremoti del 24 agosto e del 26 e 30 ottobre 2016.

Numeri che colpiscono per l’ordine di grandezza anche l’immaginario, numeri che lasceranno il segno; un segno negli altri ed in noi.
Quel segno, quel tratto distintivo che ci accomuna tutti nella Vision e - più in dettaglio – in quel penultimo punto del nostro Codice Etico, che recita “Essere solidali con il prossimo offrendo (…) sostegno ai bisognosi”.

Si scaldano i cuori, volano le menti, possedendo la certezza che con questi fondi di tutto il mondo Lions contribuiremo a ricreare le condizioni per la rinascita di quel tessuto umano, sociale ed economico di comunità che tanto fanno e danno per preservare l’ambiente, le tradizioni, la cultura e la storia di un’umanità che non va mai in prima pagina.

Ma non finisce qui.
Perché a noi Lions la contabilità dei numeri serve solo a fissare un nuovo traguardo da superare. Sono 100 anni che lo facciamo e non abbiamo alcuna intenzione di “appendere gli scarponi al chiodo”.
Per questo siamo sempre pronti a scalare una nuova montagna.
E non riuscirà a fermarci neppure la tantissima neve che sta ammantando le nostre città.
... See MoreSee Less

View on Facebook

Le riflessioni del nostro Governatore Marcello DASSORI, che ha ripresentato all'inizio di questo 2017.
(vedi anche "Guida alla Consultazione 2016-2017" p. 5 e 6)

“Solo il tempo è nostro” insegnava una persona molto saggia vissuta in epoca lontana.
Utilizziamolo dunque, compiutamente, pienamente, con consapevolezza. Stiamo vivendo,nella nostra Associazione, un momento storico che ricorderemo per sempre e che
racconteremo ai nostri figli e ai nostri nipoti. Non si tratta di festeggiare, ma di celebrare,vale a dire trarre spunto da tutto quello che abbiamo fatto di straordinario in un secolo, a partire da Melvin Jones ad oggi, in modo da trarne spunto per ulteriori lusinghieri traguardi, che, sono sicuro, non mancheranno.
Va a cominciare quindi, carissimi, l’Anno Sociale nel quale onorare degnamente un evento così ragguardevole.
Soci e Club, che sono il fulcro, le fondamenta del nostro vivere associativo, stanno già soffermandosi a riflettere sulla valenza e sul significato di un traguardo così importante.
E allora, carissime Amiche, carissimi Amici, impieghiamo utilmente questo straordinario momento che abbiamo davanti a noi, prepariamoci, fin da ora, a volgere l’animo alle celebrazioni dei nostri primi cento anni, che è cosa ben diversa e più sfidante di una mera commemorazione.
A Castrocaro, dove ho avuto l’onore di essere eletto Governatore del Distretto, ho insistito su un punto: celebrare significa interrogarsi innanzi tutto sull’attualità del Lionismo e sulla sua capacità di rispondere alle sfide che la contemporaneità pone in ogni ambito, internazionale come locale. Dobbiamo avere la consapevolezza del tempo che viviamo, sicuri come siamo che nei prossimi cento anni non mancheranno ulteriori,significativi traguardi.
Viviamo una grande opportunità, quindi, sottolineata dal fatto che l’Associazione sta già fornendo ai Governatori le istruzioni per omaggiare il primo secolo di vita con i quattro compiti ben precisi, i nostri imprescindibili punti di riferimento: lotta alla fame, vista, ambiente, giovani.
E a proposito di giovani, un saluto particolare ai Leo,
un ringraziamento per il loro impegno e per il loro apporto all’interno della vita associativa.
La vostra presenza, cari giovani Amici, rappresenta la sicura continuità del lionismo e la risposta più tangibile al nostro bisogno di speranza. Così come è imprescindibile il peculiare contributo delle donne, fatto di sensibilità, di inventiva, di quella dolcezza capace di coniugarsi a una determinazione e una fermezza senza pari.
Parlo delle socie attuali e, in prospettiva, delle donne che dovranno essere sempre più numerose nell’Associazione, come previsto anche nel programma internazionale del Centenario sull’estensione soci.
Stiamo per spegnere la fatidica centesima candelina, dunque. Ma, esattamente, cosa significa essere Lions al giorno d’oggi e, in prospettiva, cosa vorrà dire domani? Se dovessi rispondere con una sola parola a questa domanda, se dovessi indicare con un unico sostantivo il percorso che, secondo me, dovremo affrontare, direi: etica. Sì, carissimi, l’etica, nella nostra vita associativa, nei nostri Club, come sapete, ha un ruolo fondamentale.
Abbiamo sottoscritto, tutti, il nostro Codice Etico, che è la stella polare, il punto di riferimento del nostro agire.
Ora, a cent’anni di distanza dalla sua adozione, sento che dovremmo spingerci oltre: sento che la moralità non debba consumarsi, se così posso esprimermi, all’interno delle nostre mura, essere limitata nell’ambito dei Club, ma, di più, la nostra etica deve essere di esempio all’esterno, deve contagiare, positivamente,gli altri, la società in cui viviamo, il nostro ambiente, la nostra società, la nostra Nazione.
Il nostro compito, in questo momento storico, è affermare con forza il ruolo di leadership morale del Lions International, un’Associazione che si ponga come soggetto promotore e
catalizzatore di una “rivoluzione etica” nella società contemporanea con un moto che parta dal basso.
In tal senso, dobbiamo mettere al centro della nostra azione - in modo nuovo ed attuale - gli stessi dettami fondativi del Lionismo, che, ricordo, tra i suoi scopi pone quello di “partecipare attivamente al bene … morale della comunità” e di “…promuovere alti valori di etica nel commercio, nell’industria, nelle professioni, nelle attività
pubbliche e in quelle private”.
Questo nostro impegno, a mio modo di vedere, è tanto più
urgente in quanto la società odierna è affetta da un evidente deficit etico: basta ascoltare il telegiornale o aprire un quotidiano per rendersi conto di una situazione che d’altra parte conosciamo tutti. L’etica, dunque, la nostra Etica, come un baluardo, i nostri Club come un punto di riferimento per tutti, un esempio che, senza presunzione, ma con umiltà, offriamo ai nostri simili.
La nostra, carissimi Soci, è una visione alta della vita, con forte ispirazione spirituale, nella quale però, voglio rimarcarlo, i principi morali non sono qualcosa di astratto, né possiamo rassegnarci a considerarli qualcosa di irraggiungibile.
Al contrario: sono i valori che mettiamo in gioco nell’aiuto concreto e tangibile, che tutti i giorni e in ogni parte del mondo, “sporcandoci le mani” quando e dove serve, mettiamo a disposizione degli altri.
In noi stessi, in ognuno di noi, c’è una spinta morale e naturale ad andare verso l’altro, a vivere in solido con lui, a perseguirne il bene come un patrimonio comune e indissolubile.
Questo mettere gli altri avanti a noi, a vivere in loro per vivere noi stessi, non è solo il nostro modo di essere Lions, Amiche ed Amici miei carissimi, è la nostra più grande opportunità per rendere finalmente il mondo un posto migliore.

www.youtube.com/watch?v=T4Iqq8Ag5zo
... See MoreSee Less

View on Facebook

Service e iniziative di Club

Campionati Italiani di Sci Lions Open a Roccaraso

Carissimi amici Lions, il terremoto che ha duramente colpito negli ultimi mesi le regioni delle Marche, Umbria e Lazio,ci ha posto di fronte ad una domanda :continuiamo nell’organizzazione dei Campionati Italiani di Sci Lions Open a Roccaraso ? Il nostro carattere...

leggi tutto

Service e iniziative Nazionali ed Internazionali

Campionati Italiani di Sci Lions Open a Roccaraso

Carissimi amici Lions, il terremoto che ha duramente colpito negli ultimi mesi le regioni delle Marche, Umbria e Lazio,ci ha posto di fronte ad una domanda :continuiamo nell’organizzazione dei Campionati Italiani di Sci Lions Open a Roccaraso ? Il nostro carattere...

leggi tutto

I Lions Italiani con i Bambini nel Bisogno

Abbiamo il piacere di comunicarvi che la nostra Onlus, “I Lions Italiani con i Bambini nel Bisogno”, riceverà dalla Fondazione Slow Food un riconoscimento quale Sostenitore del Progetto “10.000 Orti in Africa” in occasione di Terra Madre – Salone del Gusto che si...

leggi tutto

Lions Club International - Multidistretto 108

Lions-it-screenshot

Visita il sito ufficiale del multidistretto 108 per essere aggiornato sulle iniziative nazionali di Lions International

Contattaci