“Tutti assieme appassionatamente” potrebbe definirsi lo spirito che ha animato la Serata di Gala Lion Help Civita che il Lions Club Campobasso, unitamente ai Club di Termoli Tifernus, Isernia e Bojano, ha organizzato per sostenere due distinte cause, attraverso la raccolta di fondi, apparentemente assai diverse e slegate fra loro: una destinata all’emergenza legata a fenomeni di dissesto idrogeologico verificatisi a Civitacampomarano e per le conseguenti necessità come ben rappresentate dal Sindaco, Paolo Manuele presente alla serata, e l’altra destinata al Service Lions per l’ONCOLOGIA PEDIATRICA condivisa con il Lions Club Lanciano e coordinata dall’Officer Distrettuale, Piernicola Pelliccia. Infatti, non essendo presente in Molise il Reparto di Oncologia Pediatrica il Reparto di Oncoematologia Pediatrica dell’Ospedale di Pescara è divenuto anche un nostro riferimento.

Ciò che ha unito nella sensibilità e nell’impegno dei Lions molisani i due service è stato un sottile ma essenziale fil rouge che attraversa il tempo, come un ponte virtuale, unendo il futuro del Molise con il suo passato. Da un lato Civitacampomarano, un piccolo ma importante comune del Molise che tanto ha contribuito alla storia della libertà e delle conquiste civili del Mezzogiorno e dell’intero Paese dando i natali a grandi personaggi come Gabriele Pepe e Vincenzo Cuoco. Un luogo delizioso con vestigia di affascinante valore storico ed architettonico che oggi rischia di scomparire. Dall’altro il futuro di questa piccola terra affidato ai suoi figli più piccoli, che purtroppo nascono sempre meno e sono costretti ad “emigrare” sin dall’infanzia per curarsi patologie gravi come quelle oncologiche. I Lions molisani hanno pertanto voluto accomunare questi due service in un’unica serata sensibilizzando con la propria duplice raccolta fondi la comunità locale e le sue Istituzioni che hanno risposto in massa all’appello dei nostri soci.

 

SalvaSalva

Privacy Policy Cookie Policy