Musica e solidarietà: Paolo Olmi dirige a Cervia il Concerto di Natale
La musica torna protagonista dal vivo. Anche quest’anno, dopo la pausa forzata del 2020, torna il Concerto di Natale a Ravenna con un’anteprima, al Duomo di Cervia il 13 dicembre, alle 21, eseguita dalla Young Musicians European Orchestra diretta da Paolo Olmi. Come di consueto la manifestazione è organizzata da Emilia Romagna Concerti e dal Comune di Cervia.
Il programma prevede la partecipazione di due giovanissimi musicisti italiani di grande rilievo nel panorama internazionale: il violinista Gennaro Cardaropoli, impegnato nella 2Campanella” di Paganini e il giovanissimo violoncellista Ettore Pagano, 18 anni, che eseguirà le funamboliche variazioni di Paganini sul Mosè di Rossini, oltre al Notturno di Ciaikovsky.
Afferma il Maestro Olmi: “Nelle edizioni precedenti del Concerto di Natale abbiamo presentato giovanissime star del concertismo che hanno poi intrapreso una carriera mondiale. Dopo Yury Revich, Kian Soltani, Bruno Philippe e lo stesso Gennaro Cardaropoli siamo molto orgogliosi di presentare questa volta il violoncellista Ettore Pagano che è uno dei più grandi talenti da me incontrati in tanti anni di attività.
Alla fine del Concerto Gennaro e Ettore suoneranno insieme il concerto per violino, violoncello e orchestra di Vivaldi in si bemolle maggiore mentre la serata si concluderà con tre canzoni di Natale eseguite da Coro Ruben di Cervia, Coro lirico “Alessandro Bonci” di Cesena e Coro LUA- Libera Università degli Adulti di Cervia. Quest’anno a causa delle limitazioni della pandemia non ci sarà possibile eseguire il concerto a Betlemme, ma speriamo di poterci tornare nel 2022 e continuiamo nel frattempo i contatti con il Caritas Baby Hospital che ha sempre bisogno del nostro aiuto”.
“E’ per noi un grande onore ospitare a Cervia, il concerto diretto dal Maestro Paolo Olmi, – dichiara Cesare Zavatta, assessore alla Cultura del Comune di Cervia – una manifestazione di altissimo livello e di grandissima suggestione. Ringraziamo il Maestro per la disponibilità, Don Pierre per l’ospitalità in Cattedrale che unisce la solennità del luogo e del momento alla grande emozione della musica e dei cori. Ci auguriamo che questo concerto, possa essere un segno di speranza e di incoraggiamento per tutti, specie in questo periodo difficile che stiamo attraversando”.
“Oltre ad essere lieto che si rinnovi anche quest’anno la sinergia fra l’orchestra diretta dal Maestro Paolo Olmi, il Duomo e il Comune di Cervia – dichiara Don Pierre Laurent Cabantous, Parroco della Cattedrale S. Maria Assunta – sottolineo la mia commozione per il fatto che si sia creato questo legame fra Cervia e Betlemme”.
In occasione del concerto di Natale viene anche effettuata una raccolta di beni di prima necessità (in particolare i prodotti consigliati, perché difficili da reperire nelle eccedenze industriali, sono: tonno in scatola, carne in scatola, pelati, legumi in scatola, olio e omogeneizzati di frutta) che verranno distribuiti alle famiglie bisognose e agli enti di riferimento.
La manifestazione è organizzata con la collaborazione del Rotary Cervia-Cesenatico e del Lions Milano Marittima-Mare forza 100
Biglietti da 5 a 15 euro disponibili su www.vivaticket.com, presso tutti i punti vendita vivaticket, presso Lions di Cervia e tramite mail a erconcerti1@yahoo.it. La sera del Concerto biglietteria dalle ore 20

Privacy Policy Cookie Policy