Corso di disostruzione delle vie aeree e manovre di primo soccorso in spiaggia: il Lions Club Ancona Host donerà un defibrillatore allo stabilimento “La Perla”. Il Sindaco Tombolini “Voi Lions un esempio da seguire”
Si è tenuto presso lo Stabilimento Balneare “La Perla” di Numana, alla presenza del Sindaco Gianluigi Tombolini, il corso di disostruzione delle vie ae-ree e primo soccorso organizzato dal Lions Club Ancona Host nell’ambito del Service “Viva Sofia! Due mani per la vita”.
Questo è un Service che ha lo scopo di fornire conoscenze e procedure utili a salvaguardare la vita di una persona in difficoltà in attesa dell’arrivo del perso-nale del 112/118, insegnando le manovre di disostruzione e le manovre di riani-mazione di base, oltre a elementi di primo soccorso e all’utilizzo del defibrillatore e trae spunto da un fatto realmente accaduto a Sofia, una bambina di Faenza che stava soffocando con un gamberetto ed è stata salvata dalla madre con una mano-vra di disostruzione delle vie aeree imparata durante un corso organizzato dal Lions Club di Faenza e Ville Faetine.
Ad oggi sono veramente tante le testimonianze che riguardano bambini salvati dal soffocamento grazie a manovre salvavita imparate durante un corso Lions.
Sabato 31 luglio 2021 presso lo Stabilimento La perla di Numana, la Dott.ssa Lucia Buglioni, medico anestesista/rianimatore presso l’Inrca, ha ese-guito una dimostrazione delle manovre di disostruzione delle vie aeree, di riani-mazione dei soggetti in crisi cardiaca e manovre di primo soccorso adatte ai tempi del Covid davanti ad una platea di persone molto ampia, compresi bagnanti e turi-sti. Il pubblico, letteralmente ipnotizzato e attento, ha posto diverse domande e concluso la dimostrazione con un lunghissimo applauso.
Il sindaco di Numana ha voluto ringraziare personalmente il Lions Club Ancona Host, indicando i soci come esempio di volontariato fattivo da seguire, e il titolare dello stabilimento, Paola Carpano.
Ma non finisce qui.
In settimana, infatti, grazie al supporto della Medistep S.r.l. di San Lazza-ro di Savena (BO), che ha appoggiato questa iniziativa, il Lions Club Ancona Host donerà allo stabilimento balneare “La Perla” un defibrillatore per proteggere la vita dei bagnanti.

Privacy Policy Cookie Policy