Lions Club Rimini Host e Soroptimist Club Rimini convergono sull’iniziativa comune di sostenere l’ospedale “Infermi” di Rimini mettendo a disposizione le proprie risorse (8mila euro) in favore dei due reparti che si trovano in prima linea ad affrontare questa emergenza dai contorni drammatici.
Dietro specifica richiesta del Dott. Giuseppe Nardi, Direttore dell’Unità Operativa di Anestesia Rianimazione, e del Dott. Luigi Arcangelo Lazzari Agli, Direttore dell’Unità Operativa di Pneumologia, sarà acquistata direttamente dai fornitori e immediatamente messa a disposizione (arriverà entro venerdì) un’ampia dotazione di adeguati presidi medici per agevolare la postura dei pazienti in rianimazione, utilissimi ad alleviare la loro sofferenza favorendone la respirazione, nonché una serie di dispositivi pneumologici specifici per la diagnostica.
Soroptimist Club Rimini (tutto al femminile) e Lions Club Rimini Host, sensibili allo stato d’emergenza, hanno concordato e messo in atto questo primo intervento con estrema rapidità mantenendosi a disposizione dei reparti dell’ospedale “Infermi” di Rimini anche per l’immediato futuro quando, una volta ridotto lo stato d’allerta generale, i reparti stessi non potranno abbassare la guardia e richiederanno ulteriori interventi mirati all’esigenza di portare a completa guarigione tutti i pazienti ricoverati ed assistiti a domicilio.

Arrivati!
finalmente i primi presidi richiesti sono stati consegnati (6 aprile 2020), Soroptimist Rimini ed il nostro Club ringraziano per questa fotografia inviata dal reparto di rianimazione e si preparano alla fase successiva.

Privacy Policy Cookie Policy