Promuovere le compere nei negozi di Jesi, donare visite o spettacoli nelle strutture museali e a Teatro ma anche un contributo per le famiglie bisognose. “Illustri Natali – A Natale fai il buono” è l’iniziativa promossa dal Comune di Jesi che vede la collaborazione delle strutture culturali della città, della Pro Loco e dell’associazione Willer&Carson, dell’azienda Mc Energy, in collaborazione con l’Asp Ambito 9 e il Lions Club. Il buono, che riporta le immagini di Valeria Moriconi, Federico II, Angelo Colocci e Giovanni Battista Pergolesi, realizzate da Giorgio Perlini, contiene un codice QR con il quale è possibile conoscere la biografia degli illustri jesini narrata dale voci di Dante Ricci, Mugia Bellagamba e Mauro D’Ignazio, su testi di Francesco Tiberi.Sarà possibile trovarlo nelle attività commerciali aderenti, a Palazzo Pianetti, a Teatro, al Museo Federico II, al Diocesano.
«Il Comune ne ha stampati 4 mila – ha spiegato ieri l’assessore alla cultura Luca Butini -. Le attività commerciali sono invitate a ritirare le quantità desiderate ma anche i privati possono portare le cartoline nei negozi dove si vuol fare acquisti».
Il funzionamento è quello del buono tradizionale: ci si reca nell’attività commerciale desiderata si indica un valore per la card e si regala.
«Le strutture museali e il teatro Pergolesi propongono di donare spettacoli, ingressi a mostre, come quella slittata all’anno prossimo per le celebrazioni raffaelliane, o visite guidate» ha aggiunto Simona Cardinali per i musei civici.Una iniziativa volta anche ad aiutare le famiglie in difficoltà: sono 5 mila gli euro messi a disposizione dal Comune di Jesi e dal Lions Club, che saranno distribuiti, sempre tramite la cartolina, alle famiglie indigenti del territorio individuate dall’Ap9 tramite la Willer&Carson.«È stato un anno difficile per l’unità operativa “Disagio e povertà” – ha detto la responsabile Maria Pina Masella -. L’emergenza sanitaria unitamente a quella economica ha prodotto un aumento degli accessi al servizio. Sono 50 le famiglie al momento individuate per la consegna della cartolina, che si tradurrà in prodotti alimentari o altro, ma l’elenco sicuramente crescerà».
«Un modo per manifestare la nostra vicinanza al territorio che in questo momento sta soffrendo» ha aggiunto il presidente del Lions, Roberto Puppato.
La Pro Loco, invece, organizzerà una caccia al tesoro che permetterà di ricevere la card. La Mc Energy di Michele Mencarelli, presidente Confapi Industria Ancona, donerà le gift ai suoi dipendenti per Natale.

Privacy Policy Cookie Policy