Il Lions Club Castelfidardo Riviera del Conero promuove assieme a numerose altre associazioni di volontariato, scuole, enti pubblici e privati del territorio, un’importante mostra di opere d’arte a livello nazionale su Paolo Borsellino e Giovanni Falcone, giudici trucidati dalla mafia.

La mostra sarà esposta dal 16 al 25 marzo 2018 con apertura dalle ore 10 alle 12 e dalle 17 alle 19. Il luogo scelto per l’esposizione non è casuale: difatti la monumentale chiesa di San Francesco dei francescani oggi Auditorium cittadino, fin dal ‘700 rappresenta un luogo simbolico per la comunità fidardense, segno di aiuto per i bisognosi, banco di mutuo soccorso. Le grotte del monastero servirono come rifugio durante i bombardamenti della Seconda Guerra mondiale e per nascondersi contro le angherie di governanti e legioni nazifasciste.

All’inaugurazione della mostra accanto alle Autorità cittadine, parteciperà anche Alessio Burini lo studente 13enne che qualche giorno fa è stato insignito dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella del titolo di Alfiere della Repubblica per il suo impegno civico che lo vede protagonista attivo nella comunità locale quale mini Sindaco del Consiglio dei ragazzi, mini-presidente del Parco del Conero e della Federparchi Italia. Un giovanissimo esempio di impegno di cui i Lions di Castelfdardo sono particolarmente orgogliosi vista la forte e consolidata collaborazione in essere tra il Club e l’Istituto Comprensivo “Paolo Soprani”, dal quale Alessio proviene, sempre coinvolto nelle iniziative promosse sul territorio come quelle sulla legalità e l’oncologia pediatrica.

La simbiosi LIONS-territorio, che questi eventi contribuiscono a generare rappresenta il frutto del rapporto che i Club istaurano con le scuole perché dietro di esse ci sono le famiglie e quindi la collettività che è essenziale per compiere il nostro servizio. Gli amici Lions del Conero ci aspettano a Castelfidardo per riflettere e costruire nuovi orizzonti di civile convivenza sulle ali dell’arte.

Privacy Policy Cookie Policy