Un successo oltre ogni più ottimistica previsione, in un clima di grande festa e solidarietà,120 ciclisti di ogni età hanno aderito al Service promosso dai 4 Club Lion di Ravenna, Host, Bisanzio, Dante Alighieri e Romagna Padusa con la collaborazione della Fiabdi Ravenna ,dei Carabinieri per la Biodiversità di Ravenna.
Particolarmente gradita la presenza di campioni del ciclismo quali famiglia Collinelli che vanta un titolo olimpico e altri mondialie Luciano Sambi già ciclista professionista della squadra della Legnano .
Lo sciame di biciclette è partito dai Giardini Pubblici di Ravennadove gli Assessori Giacomo Costantini e Gianandrea Baroncini hanno portato il loro saluto e ha visitato il Centro di Conservazione delle tartarughe terrestri gestito dai Carabinieri della Biodiversità di Ravenna , dove il Comandante Giovanni Nobili ha illustrato l’attività di conservazione e le finalità del Centro.La manifestazione, finalizzata alla raccolta di fondi per sostenere i nuovi progetti dell’ Istituto Oncologico Romagnolo sul territorio ravennate ha consentito di raccogliere e donare 1400 €.
Il Consigliere dello IOR Mario Pretolani ha illustrato i principali progetti dello IOR che riguardano Ravenna e ha caldamente ringraziato i Lions e tutti i presenti per il prezioso contributo.
Al termine dell’iniziativa i Presidenti dei Club ,Patrizia Passanti, Giovanni Naccarato e Lorenzo Frisenda hanno ringraziato i partecipanti per l’ampia adesione, le cicloguideFiab che hanno accompagnato il gruppo e gli sponsor.

Privacy Policy Cookie Policy